skip to Main Content
Via Valtiera, 253/255 - 06135 Collestrada - Perugia (PG)

CASA

Soluzioni per la tua casa

Soluzioni innovative per il trattamento dell’acqua che fanno risparmiare tempo, denaro e forniscono un servizio di livello mondiale.

ACQUA DA BERE

Sistemi di filtrazione Culligan.

Grazie ai sistemi di filtrazione d’acqua Culligan, potrai avere una sorgente di acqua buona direttamente dal tuo rubinetto di casa. Acqua buona, fresca o gassata sempre a disposizione dal vostro rubinetto! 

Tecnoacque con Culligan vi propone un’ampia gamma di sistemi di filtrazione d’acqua domestici, in grado di migliorare la qualità dell’acqua del vostro rubinetto, eliminando il sapore del Cloro ed eventuali tracce di nitrati e pesticidi. Molte persone non sono soddisfatte del gusto dell’acqua di rubinetto e preferiscono consumare acqua in bottiglia.

Ma questa non è una soluzione. Basti pensare alle sostanze nocive che vengono immesse in atmosfera durante la produzione di bottiglie in PET e all’inquinamento atmosferico generato dai mezzi di trasporto, per la loro movimentazione, da nord al sud Italia.

ACQUA SENZA CALCARE

Con gli addolcitori domestici niente più calcare.

Grazie agli addolcitori domestici Culligan il calcare sarà solo un brutto ricordo.

Volete scoprire il piacere di un’acqua addolcita? Tecnoacque con Culligan vi propone un’ampia gamma di addolcitori ad alta efficienza, in grado di risolvere i problemi di calcare nell’acqua di casa vostra.

Quali sono i vantaggi di un addolcitore d’acqua? Culligan vi propone un’ampia gamma di impianti sanitari del bagno e la rubinetteria saranno privi di incrostazioni calcaree, gli elettrodomestici dureranno più a lungo, inoltre la vostra pelle sarà liscia come la seta e i capelli più splendenti e facili da pettinare.ma di addolcitori ad alta efficienza, in grado di risolvere i problemi di calcare nell’acqua di casa vostra.

Per eliminare il calcare dall’acqua di casa, gli addolcitori Culligan sono la soluzione ideale, efficace e definitiva.

ACQUA DI POZZO

Soluzioni semplici ed efficaci con i prodotti Culligan.

La copertura telescopica è costituita da elementi modulari di alluminio, di diverse forme ed altezze, progettati per resistere al sovraccarico di neve, alla spinta del vento e alle sollecitazioni sismiche.

L’effetto serra, che si crea all’interno, può aumentare la temperatura di 8 – 10 C°, permettendo un prolungamento del periodo di utilizzo della piscina. Con un modesto impianto di riscaldamento, la piscina può essere utilizzata anche nei periodi invernali.

Problemi e Soluzioni

CALCARE ED ACQUA DURA

I danni del calcare e i benefici dell’acqua addolcita.

SOLUZIONE: ADDOLCITORE

L’acqua dolce dona comfort e benessere a tutta la casa.

Grazie all’acqua addolcita non ci saranno più tracce di calcare sui sanitari, nella doccia e tutte stoviglie saranno splendenti. Lavatrici, lavastoviglie, macchine per il caffè, caldaie, ferri da stiro, tutti gli apparecchi saranno protetti e dureranno più a lungo. Non esisteranno più le antiestetiche macchie sui pavimenti e sui rivestimenti, perché l’acqua addolcita eliminerà ogni traccia di calcare.

L’acqua addolcita, renderà la pelle morbida come seta, i pori non resteranno ostruiti e donerà una bellissima sensazione di freschezza e di benessere. Anche i capelli risulteranno più splendenti e facili da pettinare, perché non saranno più aggrediti dal calcare. Le mani non saranno più screpolate o arrossate e neppure lo sarà la pelle di tutto il corpo.

ACQUA TORBIDA

Le cause della torbidità nell’acqua del rubinetto.

SOLUZIONE: DEPURATORE

L’acqua viene definita potabile quando le sue caratteristiche sono tali da permetterne l’uso nell’alimentazione umana senza provocare danni fisiologici. All’interno dell’acqua non devono quindi essere presenti metalli pesanti, nichel, mercurio, arsenico, né batteri o virus, che potrebbero provocare infezioni all’organismo.

La qualità delle acque del rubinetto può essere molto diversa da una zona all’altra, infatti, l’acqua potabile, anche se controllata, può contenere tracce di piombo, pesticidi, nitrati, arsenico, residui di farmaci, ecc… Spesso il calcare è presente nella natura non solo sotto forma di roccia ma anche sciolto nell’acqua.

Sebbene si parli di una roccia è facile trovarlo anche nelle nostre case, anche se in minori quantità, questo perché il carbonato di calcio è presente nell’acqua corrente e, giorno dopo giorno, goccia dopo goccia, si stratifica creando dei piccoli granelli che possono ostruire e quindi danneggiare i filtri dei lavandini, degli impianti sanitari e delle caldaie, praticamente tutti quegli elettrodomestici per il cui funzionamento è necessaria l’acqua.

ELIMINA IL CLORO NELL’ACQUA DI CASA

Il cattivo sapore di Cloro nell’acqua del rubinetto.

SOLUZIONE: MICROFILTRAZIONE DELL’ACQUA

Il cattivo gusto dell’acqua è spesso causato dal Cloro, che viene inserito nelle tubature per disinfettare l’acqua, oltre che dai nitrati e dai pesticidi, sostanze che possono trovarsi regolarmente nell’acqua. Il Cloro, anche se in piccole quantità, oltre ad alterare il gusto dell’acqua ed attribuirgli quel terribile sapore della candeggina, può anche privare il tuo corpo di certe vitamine e danneggiare la flora batterica benefica se continuamente ingerito.

Molte persone per risolvere il problema legato al gusto cattivo dell’acqua del rubinetto, preferiscono spendere soldi e fare fatica, acquistando acqua in bottiglia. In questo modo però il problema viene risolto solo parzialmente, in quanto per cucinare e per preparare caffè e tè continuano ad usare l’acqua del rubinetto e quindi continuano ad ingerire abitualmente le sostanze indesiderate contenute in essa, oltre allo sgradevole odore e sapore di Cloro. Non tutti sanno che, quando si fa bollire o la si refrigera per delle ore, solo il Cloro evapora, ma metalli pesanti, pesticidi e altri elementi contaminanti rimangono nella stessa quantità nell’acqua.

Quindi, se la vostra acqua risulta sgradevole al gusto e all’olfatto a causa del cloro, un sistema di microfiltrazione dell’acqua può sicuramente risolvere questo problema.

SAPORE SGRADEVOLE

L’origine del cattivo sapore nell’acqua del rubinetto.

SOLUZIONE: ADDOLCITORE

Il cattivo sapore dell’acqua è nella maggior parte dei casi dovuto al Cloro aggiunto all’acqua per preservarla dalla alterazioni durante il suo passaggio nelle tubature. Queste piccole quantità di Cloro possono alterare il gusto dell’acqua e lasciare uno spiacevole sapore o odore di “candeggina”. Altre volte però, nell’acqua di rubinetto possono essere presenti anche altri elementi indesiderabili con i nitrati, il piombo, lo zolfo e l’arsenico dovuti ad alghe, pesticidi e batteri che potrebbero dare origine a cattivi sapori e odori (come ad esempio l’odore di uova marce)

Gli enti pubblici non sono responsabili di queste problematiche perché tutto dipende dalla qualità delle tubature che arrivano nelle case e dai trattamenti per rendere l’acqua potabile. Per testare la qualità della vostra acqua di rubinetto potete richiedere la visita di un nostro consulente specializzato che potrà realizzare un’analisi gratuita della vostra acqua.

Se avete fatto l’analisi della vostra acqua del rubinetto e avete riscontrato che la qualità non è ottimale, potrete affidarvi a soluzioni meno onerose e più ecologiche dell’acqua in bottiglia. Nel caso di acqua con sapore sgradevole, l’acqua microfiltrata può essere la soluzione ideale per rimuovere elementi indesiderati presenti nell’acqua del rubinetto. Una soluzione efficace è senz’altro l’osmosi inversa, che permette avere acqua di alta qualità direttamente a casa.

E’ possibile inoltre ottenere acqua frizzante direttamente dal rubinetto di casa, grazie ai frigogasatori.

Per il calcare, l’addolcitore d’acqua rappresenta la soluzione più efficace. Le sue resine a scambio ionico, riducono la durezza, eliminano i depositi di calcare e migliorano la qualità dell’acqua. Questa soluzione permette inoltre di proteggere gli apparecchi domestici e lo stato delle tubature.

BATTERI E VIRUS

Nell’acqua possono essere presenti virus e batteri?

SOLUZIONE: SISTEMI DI FILTRAZIONE

Nell’acqua del rubinetto si possono riscontarre residui di antibiotici o medicinali, anche se nella maggior parte dei casi si trovano in quantità molto ridotte. Il Cloro aggiunto all’acqua di rubinetto per eliminare i batteri, oltre a dare all’acqua un sapore sgradevole, se assunto in importanti quantità per un lungo periodo può provocare effetti indesiderati al nostro sistema digestivo.

L’acqua filtrata elimina il sapore sgradevole nell’acqua del rubinetto e riduce dunque i disturbi provocati dalla presenza del cloro.

Grazie ai sistemi di filtrazione potrete migliorare il sapore della vostra acqua e, di conseguenza, utilizzarla per cucinare. L’acqua del rubinetto non gode di un’ottima reputazione perché il sapore di Cloro o il troppo calcare spesso la rendono sgradevole da bere. Esistono però delle soluzioni semplici, come ad esempio installare impianti di filtrazione che, oltre a ridurne la durezza, proteggono l’acqua dalla proliferazione di batteri e virus. Cattivo odore, sapore sgradevole, impressione di bere della candeggina, possono sparire scegliendo una delle soluzioni Culligan.

ACQUA ALCALINA

L’acqua alcalina ha dei benefici? La ricerca scientifica dice di No

SOLUZIONE: DEPURATORE

Secondo alcuni l’acqua alcalina consente di drenare le tossine in maniera più efficace rispetto alla comune acqua di rubinetto, migliorando la salute e la forma fisica. L’acqua alcalina presenta un livello di pH maggiore rispetto all’acqua comune. I fautori di questa teoria sostengono che sia in grado di neutralizzare l’acido nel sangue circolante, accelerare il metabolismo e consentire al corpo di assorbire meglio le sostanze nutritive.

Qualcuno sostiene perfino che contribuisca a prevenire le malattie e a rallentare il processo di invecchiamento. Non vi è alcun motivo di ritenere che l’acqua che si forma quando lo ione idrossido alcalino viene neutralizzato possa conservare caratteristiche speciali (benché inizialmente ne avesse) o che il sale disciolto, ottenuto dal processo di neutralizzazione, abbia proprietà speciali quando viene assorbito.

Il livello di alcalinità dell’acqua immessa rispetto all’acidità dell’acido gastrico e al pH correttamente bilanciato del sangue nel corpo è trascurabile. Questo significa che l’effetto sul pH dell’organismo sarà praticamente nullo. L’EFSA (Autorità europea per la sicurezza alimentare) non autorizza indicazioni sulla salute circa l’acqua alcalina poiché non sono basate su dati scientifici concreti

In conclusione, al momento non esistono nella letteratura medica o scientifica standard prove attendibili a supporto delle affermazioni secondo cui l’acqua alcalina ha effetti o benefici sulla salute maggiori di quelli che si hanno bevendo acqua comune.

× Scrivici su WhatsApp